Campi profughi Saharawi: integrazione scolastica



Yoda svolge campi di volontariato nei campi profughi saharawi, e in particolare nella Wilaya di Dajla, dal 2001.
In questi anni abbiamo partecipato a diversi progetti finanziati dalla Regione Emilia Romagna e dalla Provincia di Modena:

 



2011. Diamo un taglio all’esclusione (Formazione e istruzione per donne e giovani Saharawi)
in collaborazione con Nexus, CGIL Ravenna, CGIL Emilia Romagna, AUSER Emilia Romagna, UGT Sario

 

2010. Formazione professionale, attività generatrici di reddito ed integrazione disabili per giovani Saharawi
in collaborazione con Nexus, CGIL Ravenna, CGIL Emilia Romagna, AUSER Emilia Romagna, Zora, Iscos, UGT Sario

2009. Approfondire la formazione e sostenere l'avvio di cooperative di giovani saharawi per lo sviluppo di attività generatrici di reddito
in collaborazione con Nexus, CGIL Emilia Romagna, Cospe, Radio for Peace, Cidos, Auser

2008-2009. Formazione e professionalità. Un investimento per il futuro dei giovani Saharawi
in collaborazione con Nexus, Auser, CGIL Emilia Romagna, CGIL Ravenna, CIDOS

2008. Trasferimento di competenze professionali alle scuole di Dajla per l'inserimento di minori disabili nelle scuole
finanziato dalla Provincia di Modena

2007. Formazione, assistenza e riabilitazione nel campo delle disabilità motorie e mentali
in collaborazione con Nexus, Rock no War, Lavoro e Riabilitazione, Auser, Fioto E-R, Radio for Peace e Fisioterapisti senza frontiere

2004-2006. Assistenza e riabilitazione nel campo delle disabilità motorie e mentali
in collaborazione con Rock no War, Lavoro e Riabilitazione, Fioto E-R, Radio for Peace e Fisioterapisti senza frontiere.

Negli ultimi anni, l’attività di Yoda si è concentrata sul percorso di integrazione tra la scuola di educazione speciale Fatma Aba-ad e la Scuola Carlo Giuliani. Il progetto prevede attività di animazione per gli studenti e percorsi di formazione agli insegnanti delle due scuole. Visto l'alto grado di gradimento da parte degli insegnanti formati e gli ottimi risultati raggiunti, il Ministero della Salute saharawi ha fatto richiesta di estendere le attività anche alle altre wilaya.

Alcuni dei disegni realizzati dai bambini della scuola FATMA ABA AD di Dajla:



Materiali interessanti raccolti e redatti in questi anni di attività: