Workshop di Teatro

SULLA ROTTA DEL TITANIC

 

a cura di Pietro Floridia (Teatro dell’Argine) insieme alla Compagnia dei Rifugiati

Prendendo spunto dal poemetto teatrale “La fine del Titanic” di Enzesberger, i partecipanti verranno condotti a lavorare a tu per tu con i rifugiati politici membri della compagnia, in modo tale da andare a comporre collettivamente delle azioni fisiche e dei monologhi che riflettano sulla crisi che ha investito il nostro mondo, su chi sta affonda e su come, forse, potremmo salvarci.

DURATA: 4 incontri di 3 ore ciascuno per un totale di 12 ore

DATE: 6 – 13 – 20 – 27 maggio 2013 dalle h. 20 alle h. 23

LUOGO: presso ITC Studio in Via Vittoria 1, San Lazzaro di Savena (Bologna)

PARTECIPANTI: max 10 persone che avranno l’opportunità di lavorare insieme alla Compagnia dei Rifugiati

REALIZZATO DATeatro dell’Argine

La Compagnia del Teatro dell’Argine è nata nel 1994 dall’incontro di una ventina di giovanissimi professionisti che sentivano l’esigenza di non disperdere un comune patrimonio di idee e, condividere, eventualmente, percorsi più personali e accidentati. Dal 2000 la Direzione è affidata ad Andrea Paolucci, Nicola Bonazzi e Pietro Floridia, registi fondatori della compagnia. Sotto il loro impulso e grazie alla crescente maturità artistica dell’intero gruppo di attori, il Teatro dell’Argine inizia a farsi conoscere a livello nazionale e a portare i propri lavori in prestigiosi teatri europei.

Le produzioni della Compagnia, sempre legate a tematiche civili e storiche, esplorano vari linguaggi e passano indifferentemente dal teatro di narrazione al teatro fisico al teatro di parola.

Pietro Floridia - Regista, drammaturgo e direttore artistico del Teatro dell’Argine.

Negli anni della formazione ha modo di lavorare con B. Jerkovic, S. Cardone, V. Mikheenko, S. Farrell. Nel giugno 1993 si diploma presso la Scuola di Teatro Colli – Scuola di Teatro dell’Emilia Romagna e a settembre dello stesso anno fonda, insieme a un nutrito gruppo di artisti di teatro, la Compagnia del Teatro dell’Argine, della quale è presidente fin dalla fondazione e nella quale lavora tuttora in qualità di regista, drammaturgo e insegnante. Dal 1998, è direttore artistico, insieme a Nicola Bonazzi e Andrea Paolucci, dell’ITC Teatro Comunale di San Lazzaro. Nel 1997 dà vita, insieme ad un gruppo di allievi, al gruppo Le Saracinesche/OTE (Ozzano Teatro Ensemble), una costola della compagnia maggiore. Scrive e dirige gli spettacoli Cronache da un mondo perfetto (2002), Il balcone di Giulietta (2003), Tiergartenstrasse 4. Un giardino per Ofelia (2004, pubblicato dalle edizioni Filema), Il sapore dell’acqua (2005), Ecuba ex regina (2007).

Dirige da anni laboratori interculturali che hanno dato vita ad una compagnia multietnica e una compagnia di rifugiati politici. Nel mese di luglio 2011 la casa editrice Nuova SI pubblica il suo diario di viaggio da Bologna a Diol Kadd (Senegal) “Teatro in viaggio, lungo la rotta dei migranti”.

Il workshop è gratuito

Saranno importanti curiosità, disponibilità e motivazione oltre alle auspicabili attitudini ed esperienze pregresse. Una volta selezionato, ogni partecipante è tenuto a lasciare una caparra di 30 euro che gli verrà restituita alla fine del corso, per evitare spiacevoli defezioni e dare priorità a chi è realmente interessato.

Per iscrizioni e info inviare e-mail a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Termine iscrizioni: 24 aprile 2013

Il laboratorio di teatro prevede la realizzazione di una performance finale il 2 giugno 2013 alle 16.00 presso Piazza Re Enzo durante la giornata di chiusura di IT.A.CÀ migranti e viaggiatori: festival del turismo responsabile 2013

Il workshop rientra all’interno del Percorso Form-Attivo di Cittadinanza Partecipata “Direzione IT.A.CÀ” realizzato dall’ Associazione YODA e con il sostengo di Geco2 Giovani Evolutivi e Consapevoli