Sense of place: itinerari multisensoriali nel Bolognese

SENSE OF PLACE PROGETTARE, REALIZZARE, CONDURRE ITINERARI ACCESSIBILI E MULTISENSORIALI

Vuoi partecipare a una formazione gratuita e a una coprogettazione per realizzare itinerari multisensoriali-inclusivi?

La Girobussola Aps e Yoda Aps, grazie al contributo Otto per mille della Chiesa Valdese, stanno organizzando un percorso formativo gratuito rivolto alle realtà che organizzano itinerari e rivolto a persone cieche e ipovedenti che vogliono diventare progettisti e co-conduttori di itinerari inclusivi.


Come si svolge il progetto?

FASE 1: ciclo di formazione completamente gratuito: febbraio-marzo

FASE 2: percorso di coprogettazione inclusivo: aprile-maggio

FASE 3: realizzazione degli itinerari all’interno del festival IT.A.CÀ: a partire da giugno

Nella fase 3 i partecipanti al progetto saranno retribuiti per la co-conduzione degli itinerari!

Saranno selezionati solo 8 partecipanti tra gli operatori turistici e 8 aspiranti progettisti ciechi e ipovedenti per un totale di 16 partecipanti.


Scadenza: 5 febbraio 2022

Qui trovi il regolamento, i contenuti, le modalità di svolgimento del percorso e i criteri di selezione> LINK

Per iscriverti alla selezione compila il modulo online:


Gruppo 1: operatori del turismo aspiranti progettisti/co-conduttori itinerari inclusivi e multisensoriali
MODULO ONLINE.1

Gruppo 2: persone cieche e ipovedenti aspiranti progettisti/co-conduttori itinerari inclusivi e multisensoriali
MODULO ONLINE.2


Per ulteriori informazioni scrivi a simona.zedda@festivalitaca.net

Progetto realizzato con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese 

Sense of Place: progettare, realizzare, condurre itinerari inclusivi

Attività all’interno di IT.A.CÀ migranti e viaggiatori: festival del turismo responsabile.

Sabato 24 settembre, sabato 8 e domenica 9 ottobre, sabato 15 e domenica 16 ottobre

Dalla Collaborazione tra Yoda APS e La Girobussola APS è nato Sense of place: progettare, realizzare, condurre itinerari inclusivi, grazie al contributo Otto per mille della Chiesa Valdese.

Il progetto propone un modo diverso di conoscere i luoghi e percorrere gli itinerari, valorizzando gli aspetti acustici, olfattivi, tattili, essenziali per una persona ipo e non vedente e che arricchiscono l’esperienza di tutt*. Due itinerari in città e due sull’Appennino co-condotti da persone non vedenti, metteranno a contatto i partecipanti con aspetti dei luoghi troppo spesso trascurati: fermarsi, respirare, sentire, toccare, dialogare.

24 settembre 2022

BOLOGNA – Quartiere Navile – Zona Bolognina

Itinerario a piedi

Migrantour edizione speciale Sense of place

Incontro: 9.30 Porta Galliera

Partenza: 10.00

Arrivo: 13.00 Ristorante Africano Adal, Via Giorgio Vasari 7.

L’identità di Bologna attraverso il racconto dei bolognesi di origine straniera rielaborato per offrire esperienze multisensoriale co-condotte da persone cieche e ipovedenti.

Interpretariato LIS | Accessibile alle persone cieche, ipovedenti e sorde.

A cura di Next Generation Italy, Girobussola APS, Yoda APS. Progetto realizzato con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese e in collaborazione con Cospe Onlus – progetto “Stand Up For Victims’ Rights”.


8 OTTOBRE 2022

BOLOGNA – Casalecchio Di Reno

Itinerario multisensoriale in bici e a piedi

Habitat urbani

Incontro: 9.00 Sede Slow Emotion, Via Claudio Treves 27 Bologna

Arrivo: 18.00

Verde cittadino, sovranità alimentare, inclusione, cultura e arte, comunità per tutt*

Itinerario all’interno di “Sense of place”: progettare, realizzare, condurre itinerari inclusivi. Progetto realizzato con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese

A cura di La Girobussola APS, Slow Emotion, ExAequo Bottega del Mondo , Senape Vivaio Urbano, Senape Vivaio Urbano, Igor Libreria, The Park, Campi Aperti, Cooperativa Madreselva, Spazio Eco.


9 OTTOBRE 2022

ALTO RENO TERME – Castelluccio

Cultura d’Appennino

Passeggiata a piedi – Pranzo e visita al museo

Un itinerario multisensoriale tra un antico borgo, un castello e il bosco per ripercorrere la cultura contadina dell’Appennino: i colori dell’autunno, i sapori, i profumi, l’ascolto della natura.

Partenza e Arrivo: 10.30-17.00 Castelluccio

Arrivo: 17.00 – Navetta da Porretta Terme Castelluccio A/R

Itinerario all’interno di “Sense of place”: progettare, realizzare, condurre itinerari inclusivi. Progetto realizzato con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese

A cura di La Girobussola APS, Yoda APS, Appennino Geopark APS, Castello di Manservisi, Pro Loco il Faggio, Cooperativa Madreselva


15 OTTOBRE 2022

BOLOGNA – Quartiere Navile – Zona Bolognina

Itinerario a piedi

Migrantour edizione speciale Sense of place

Incontro: 9.30 Porta Galliera

Partenza: 10.00

Arrivo: 13.00 Ristorante Africano Adal, Via Giorgio Vasari 7.

L’identità di Bologna attraverso il racconto dei bolognesi di origine straniera rielaborato per

offrire esperienze multisensoriale co-condotte da persone cieche e ipovedenti.

Interpretariato LIS | Accessibile alle persone cieche ipovedenti e con disabilità motoria

A cura di Next Generation Italy, Girobussola APS, Yoda APS. Progetto realizzato con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese e in collaborazione con Cospe Onlus – progetto “Stand Up For Victims’ Rights”.


16 OTTOBRE 2022

APPENNINO – San Benedetto Val Di Sambro

Itinerario a piedi

La retta è per chi ha fretta vol. 2 | Sense of place

Ritrovo: 10:15 – Emporio di Comunità Foiatonda,

Madonna dei Fornelli

Arrivo: 17.30

Cosa c’è fuori dalla via degli Dei? Altri sentieri che portano a borghi, boschi, castagneti, meleti…da sentire con tutti i sensi.

Itinerario all’interno di “Sense of place”: progettare, realizzare, condurre itinerari inclusivi. Progetto realizzato con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese

A cura di Girobussola APS, Yoda APS, Cooperativa Foiatonda, Associazione Principato di Qualto.


29 OTTOBRE 2022

BOLOGNA – Casalecchio Di Reno

Itinerario multisensoriale in bici e a piedi

Habitat urbani

h9.30 Ritrovo: Sede Slow Emotion, via Claudio Treves 27 (presso la fermata dell’autobus ci saranno dei volontari per accogliere i partecipanti) 🚴‍♀️
 
Mercato di Campi Aperti e Via del Pratello, Senape Vivaio Urbano – Libreria Igor – The park.
 
Pranzo nella storica zona delle osterie bolognesi presso via del Pratello
 
h16.30 rientro alla Sede Slow Emotion, via Claudio Treves 27 🚴‍♀️

Verde cittadino, sovranità alimentare, inclusione, cultura e arte, comunità per tutt*

Itinerario all’interno di “Sense of place”: progettare, realizzare, condurre itinerari inclusivi. Progetto realizzato con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese

A cura di La Girobussola APS, Slow Emotion, ExAequo Bottega del Mondo , Senape Vivaio Urbano, Senape Vivaio Urbano, Igor Libreria, The Park, Campi Aperti, Cooperativa Madreselva, Spazio Eco.


27 NOVEMBRE 2022

ALTO RENO TERME – Castelluccio

Cultura d’Appennino

Passeggiata a piedi – Pranzo e visita al museo

Un itinerario multisensoriale tra un antico borgo, un castello e il bosco per ripercorrere la cultura contadina dell’Appennino: i colori dell’autunno, i sapori, i profumi, l’ascolto della natura.

Partenza e Arrivo: 10.30-17.00 Castelluccio

Arrivo: 17.00 – Navetta da Porretta Terme Castelluccio A/R

Itinerario all’interno di “Sense of place”: progettare, realizzare, condurre itinerari inclusivi. Progetto realizzato con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese

A cura di La Girobussola APS, Yoda APS, Appennino Geopark APS, Castello di Manservisi, Pro Loco il Faggio, Cooperativa Madreselva

 

𝑆𝑖𝑒𝑡𝑒 𝑐𝑢𝑟𝑖𝑜𝑠𝑖 𝑑𝑖 𝑝𝑜𝑡𝑒𝑟𝑣𝑖 𝑒𝑚𝑜𝑧𝑖𝑜𝑛𝑎𝑟𝑒 𝑖𝑛𝑠𝑖𝑒𝑚𝑒 𝑔𝑟𝑎𝑧𝑖𝑒 𝑎𝑙 𝑝𝑜𝑡𝑒𝑟𝑒 𝑒𝑣𝑜𝑐𝑎𝑡𝑖𝑣𝑜 𝑑𝑒𝑙𝑙𝑎 𝑝𝑎𝑟𝑜𝑙𝑎, 𝑝𝑒𝑟 𝑖𝑚𝑚𝑎𝑔𝑖𝑛𝑎𝑟𝑒 𝑠𝑡𝑟𝑎𝑑𝑒 𝑒 𝑝𝑖𝑎𝑧𝑧𝑒 𝑎𝑡𝑡𝑟𝑎𝑣𝑒𝑟𝑠𝑜 𝑖 𝑟𝑖𝑣𝑒𝑟𝑏𝑒𝑟𝑖 𝑑𝑒𝑖 𝑚𝑎𝑡𝑒𝑟𝑖𝑎𝑙𝑖 𝑒 𝑑𝑎𝑙𝑙𝑒 𝑎𝑟𝑐ℎ𝑖𝑡𝑒𝑡𝑡𝑢𝑟𝑒, 𝑖𝑚𝑚𝑒𝑟𝑔𝑒𝑟𝑣𝑖 𝑛𝑒𝑙𝑙’𝐴𝑝𝑝𝑒𝑛𝑛𝑖𝑛𝑜 𝑒 𝑛𝑒𝑙𝑙𝑎 𝑐𝑖𝑡𝑡𝑎̀ 𝑑𝑖 𝐵𝑜𝑙𝑜𝑔𝑛𝑎 𝑎𝑡𝑡𝑟𝑎𝑣𝑒𝑟𝑠𝑜 𝑙𝑎 𝑠𝑢𝑎 𝑓𝑎𝑢𝑛𝑎 𝑒 𝑙𝑒 𝑎𝑛𝑡𝑖𝑐ℎ𝑒 𝑡𝑟𝑎𝑑𝑖𝑧𝑖𝑜𝑛𝑖?

𝗩𝗲𝗿𝗯𝗮 𝗠𝗮𝗻𝗲𝗻𝘁 𝘀𝗼𝗻𝗼 𝟰 𝘃𝗶𝘀𝗶𝘁𝗲 𝗶𝗺𝗺𝗲𝗿𝘀𝗶𝘃𝗲 𝗮𝘂𝗱𝗶𝗼𝘁𝗮𝘁𝘁𝗶𝗹𝗶 𝗮 𝗱𝗶𝘀𝘁𝗮𝗻𝘇𝗮 𝗹𝗲𝗴𝗮𝘁𝗲 𝗮𝗶 𝟰 𝗶𝘁𝗶𝗻𝗲𝗿𝗮𝗿𝗶 𝗰𝗵𝗲 𝘀𝗼𝗻𝗼 𝘀𝘁𝗮𝘁𝗶 𝗿𝗲𝘀𝗶 𝗮𝗰𝗰𝗲𝘀𝘀𝗶𝗯𝗶𝗹𝗶 𝗴𝗿𝗮𝘇𝗶𝗲 𝗮𝗹 𝗽𝗿𝗼𝗴𝗲𝘁𝘁𝗼 𝗦𝗲𝗻𝘀𝗲 𝗼𝗳 𝗣𝗹𝗮𝗰𝗲.
Ognuna delle visite andrà ad integrare i 4 percorsi che sono stati creati in questi mesi grazie al lavoro congiunto della rete di guide e mediatori con disabilità visiva.
☀️ 𝑪𝒉𝒆 𝒄𝒐𝒔’𝒆̀ 𝑽𝒆𝒓𝒃𝒂 𝑴𝒂𝒏𝒆𝒏𝒕?
𝘊𝘩𝘦 𝘤𝘰𝘴𝘢 𝘴𝘦𝘳𝘷𝘦? 𝘐𝘯 𝘤𝘰𝘴𝘢 𝘤𝘰𝘯𝘴𝘪𝘴𝘵𝘦 𝘦𝘴𝘢𝘵𝘵𝘢𝘮𝘦𝘯𝘵𝘦 𝘶𝘯𝘢 𝘷𝘪𝘴𝘪𝘵𝘢 𝘢𝘶𝘥𝘪𝘰𝘵𝘢𝘵𝘵𝘪𝘭𝘦 𝘪𝘮𝘮𝘦𝘳𝘴𝘪𝘷𝘢?
Si tratta di un’esplorazione al buio e a distanza, dove i sensi dell’udito e del tatto vi condurranno, tramite il racconto dei nostri accompagnatori e l’utilizzo delle mappe tattili, alla scoperta di un nuovo modo di viaggiare.
☀️ 𝑪𝒉𝒆 𝒄𝒐𝒔𝒂 𝒔𝒆𝒓𝒗𝒆? Un computer o uno smartphone per collegarsi all’aula virtuale, cuffie auricolari (consigliato per poter godere appieno di tutte le sfumature sonore del nostro
racconto), le nostre mappe tattili dei luoghi (non obbligatorie, ma consigliate per chi vuol seguire il percorso anche con le dita).

𝐈𝐍𝐅𝐎 𝐄 𝐈𝐒𝐂𝐑𝐈𝐙𝐈𝐎𝐍𝐈 ☎️
🍁 Quando? Ogni mercoledì dal 𝟯𝟬 𝗻𝗼𝘃𝗲𝗺𝗯𝗿𝗲 𝗮𝗹 𝟮𝟭 𝗱𝗶𝗰𝗲𝗺𝗯𝗿𝗲, 𝗵. 𝟭𝟳.𝟯𝟬.
🍁 Dove? Online sulla 𝗽𝗶𝗮𝘁𝘁𝗮𝗳𝗼𝗿𝗺𝗮 𝗭𝗼𝗼𝗺.
🍁 Quanto costa? Nulla! 𝗣𝗮𝗿𝘁𝗲𝗰𝗶𝗽𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗴𝗿𝗮𝘁𝘂𝗶𝘁𝗮 𝘀𝘂 𝗽𝗿𝗲𝗻𝗼𝘁𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲.
🍁 Compila il 𝗠𝗢𝗗𝗨𝗟𝗢 𝗢𝗡𝗟𝗜𝗡𝗘 per iscriverti > https://forms.gle/warut5bCJFaoup4o6
 
In una seconda mail riceverai il tuo link di accesso personalizzato all’evento.
🗺 E la mappa? La mappa non è obbligatoria, ma se volete seguire la visita anche attraverso il tatto la potete richiedere scrivendo a 𝑖𝑛𝑓𝑜@𝑔𝑖𝑟𝑜𝑏𝑢𝑠𝑠𝑜𝑙𝑎.𝑜𝑟𝑔 𝑒𝑛𝑡𝑟𝑜 𝑖𝑙 𝑔𝑖𝑜𝑟𝑛𝑜 25 𝑛𝑜𝑣𝑒𝑚𝑏𝑟𝑒 2022 e ve la invieremo direttamente a casa.

🗓 𝐏𝐑𝐎𝐆𝐑𝐀𝐌𝐌𝐀 𝐀𝐏𝐏𝐔𝐍𝐓𝐀𝐌𝐄𝐍𝐓𝐈 🗓
📌 Mercoledì 30 Novembre
𝑴𝒖𝒔𝒆𝒐 𝒅𝒆𝒍𝒍𝒂 𝑴𝒆𝒎𝒐𝒓𝒊𝒂 𝒅𝒊 𝑼𝒔𝒕𝒊𝒄𝒂 • h17.30
📌 Mercoledì 07 dicembre
𝑽𝒊𝒂 𝒅𝒆𝒍 𝑷𝒓𝒂𝒕𝒆𝒍𝒍𝒐 • h17.30
📌 Mercoledì 14 dicembre
𝑮𝒍𝒊 𝒆𝒔𝒔𝒊𝒄𝒄𝒂𝒕𝒐𝒊 𝒅𝒊 𝒄𝒂𝒔𝒕𝒂𝒈𝒏𝒆 𝒏𝒆𝒊 𝒃𝒐𝒔𝒄𝒉𝒊 𝒅𝒆𝒍𝒍’𝑨𝒑𝒑𝒆𝒏𝒏𝒊𝒏𝒐 𝑩𝒐𝒍𝒐𝒈𝒏𝒆𝒔𝒆 • h17.30
📌 Mercoledì 21 dicembre
𝑰𝒍 𝒃𝒐𝒓𝒈𝒐 𝒅𝒊 𝑪𝒂𝒔𝒕𝒆𝒍𝒍𝒖𝒄𝒄𝒊𝒐 (𝑨𝒍𝒕𝒐 𝑹𝒆𝒏𝒐 𝑻𝒆𝒓𝒎𝒆) • h17.30

Evento a cura di 𝗟𝗮 𝗚𝗶𝗿𝗼𝗯𝘂𝘀𝘀𝗼𝗹𝗮 𝗔𝗣𝗦 e  𝗬𝗢𝗗𝗔 APS in collaborazione con 𝗜𝗧.𝗔.𝗖𝗔̀ 𝗙𝗲𝘀𝘁𝗶𝘃𝗮𝗹 𝗱𝗲𝗹 𝗧𝘂𝗿𝗶𝘀𝗺𝗼 𝗥𝗲𝘀𝗽𝗼𝗻𝘀𝗮𝗯𝗶𝗹𝗲.
L’itinerario è all’interno del progetto 𝑺𝒆𝒏𝒔𝒆 𝒐𝒇 𝒑𝒍𝒂𝒄𝒆 realizzato con i fondi 𝗢𝘁𝘁𝗼 𝗽𝗲𝗿 𝗠𝗶𝗹𝗹𝗲 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮 𝗖𝗵𝗶𝗲𝘀𝗮 𝗩𝗮𝗹𝗱𝗲𝘀𝗲. Approfondisci il progetto > https://bit.ly/3qQExfI

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi aggiornamenti su progetti ed eventi dell’associazione!

Skip to content